Contro le “Parole Ostili”: un manifesto per la comunicazione

19 nov 2018

downloadLa comunicazione è sempre di più il centro delle nostre vite.

Dai social, soprattutto, passa larga parte delle informazione che in maniere diretta o indiretta incidono sulla nostra vita quotidiana.

La comunicazione, il modo in cui si fa informazione, determina il sedimentarsi di senso comune, convinzioni, scelte da cui dipendono tanti aspetti, importanti o meno importanti del nostro vissuto giornaliero.

I discorsi di odio e la conseguenze coltre di rabbia e rancore che invandono sempre di più lo spazio, prima virtuale e poi reale, delle nostre conversazioni rischiano seriamente di inquinare l’eco-sistema mediatico con conseguenze che non possiamo immaginare.

Per queste ragioni ho firmato il Manifesto della Comunicazione Non ostile.

Fatelo anche voi.

Per firmare clicca qui!

 

 

Rispondi