13 novembre, per non dimenticare

13 nov 2018

1449652882381-jpg-teatro_bataclan

Sono passati 3 anni dalla strage di Parigi in cui persero la vita 130 persone.

Un giorno di sangue che ha segnato la storia della Francia e di Europa, consegnando alla memoria di tutti la necessità di non fermarsi mai nel costruire, nella società, gli anticorpi contro la violenza.

Oggi come allora siamo convinti che serva un mondo più aperto che i muri, integrazione anziché ridotte identitarie, pace e tolleranza anziché armi e frontiere.
Il brodo di coltura dei fanatismi si prosciuga con la cultura e con la pace.

Oggi, come allora, siamo tutti Parigini.

 

Rispondi